Iniziative e Blog

Eventi ed iniziative a cura di Kinesì

19168037 - young attractive businesswoman suffer from neck pain

Spesso la nausea si associa a dolori cervicali perchè?

Spesso la nausea si accompagna ai dolori alla cervicale: si presenta nei casi in cui la muscolatura è particolarmente contratta, e accompagnata quindi da tutti gli altri sintomi.

La nausea legata al dolore cervicale è dovuta alla compressione, da parte dei muscoli, del nervo vago.

Il nervo vago è uno dei nervi più lunghi del corpo, esso parte dal cranio, attraversa la trachea e si immette nell’addome. Il suo compito è quello di controllare i movimenti digestivi di stomaco e intestino e di produrre gli acidi gastrici.

Quando viene compresso dalla muscolatura che percorre e che attraversa esso può infiammarsi e portare così a nausea, vertigini, giramenti di testa, ma anche sudorazione fredda, vomito e tachicardia.

Rimedi alla nausea dovuta a dolori cervicali

Intervenire direttamente sulla nausea, quando si presenta insieme a dolori cervicali, costituisce un palliativo momentaneo che ha durata ed efficacia limitata. Non viene risolto il sintomo alla radice, quindi si trova soltanto sollievo e per poco tempo.

È invece necessario andare ad intervenire sulla causa primaria: la contrattura muscolare: tramite una adeguata terapia manuale mirata volta a ristabilire un equilibrio muscolo-scheletrico che permetta di non interessare il nervo vago responsabile di tale sintomi.

Dolori alla cervicale: cosa sono

I dolori cervicali colpiscono la parte alta della colonna vertebrale, in corrispondenza delle vertebre cervicali, quindi del collo.

L’infiammazione dirama la propria manifestazione dolorosa anche a testa e spalle, a seconda della gravità.

Anche la testa, come la maggior parte del resto del corpo, è rivestita di fasce muscolari. La cervicalgia è un irrigidimento eccessivo della muscolatura della testa e delle zone prossimali e dei muscoli collegati.

I motivi per cui la muscolatura si irrigidisce tanto da portare dolore sono diversi:

  • tensioni muscolari dovute a ripercussioni di preoccupazioni o emozioni negative;
  • posizioni viziate e innaturali protratte per molto tempo;
  • movimenti repentini che portano la muscolatura già irrigidita a stiramenti e contratture;
  • mancanza di movimento fisico adeguato o eccessiva sollecitazione dei muscoli di spalle e collo;
  • stato di intossinazione generale dell’organismo;
  • problematiche della struttura scheletrica e muscolare di schiena e arti inferiori: la cattiva postura degli arti e della schiena si ripercuote su tutta la colonna vertebrale.

    Cervicale: tutti i sintomi

    Il dolore è il principale sintomo della cervicalgia. La manifestazione dolorosa ha origine dalla mancata mobilità della muscolatura e ha come conseguenze una ulteriore immobilità nei movimenti.

    Mal di testa,mal di collo, dolore che si irradia dal collo alle braccia: questi sono i sintomi principali, che possono essere di lieve entità, oppure inibire qualsiasi movimento. (di Loredana Zilioni )

 

 

 

 

 

 

 

I commenti a questo articolo sono chiusi.
Happy woman breathing deep fresh air and raising arms on the beach

Quanto conta respirare Bene?

Una respirazione corretta influisce principalmente su: Una mente più serena Miglior funzionalità cardiovascolare …

Woman with impaired posture position defect scoliosis and ideal bearing

Una postura corretta migliora la vita!

Una cattiva postura spesso ha conseguenze negative sulla colonna vertebrale. Ecco perché è fondamentale mantenere sempre …

19168037 - young attractive businesswoman suffer from neck pain

Spesso la nausea si associa a dolori cervicali perchè?

Spesso la nausea si accompagna ai dolori alla cervicale: si presenta nei casi in cui la muscolatura è particolarmente contratta, …