Problematiche internistiche

Ogni organo compie dei movimenti “cuore, polmoni, intestino, stomaco, ...”

Il trattamento delle disfunzioni interne è efficace in quanto agisce sulle fasce, plastiche e malleabili, che sono il punto di riferimento del sistema vegetativo per effettuare la peristalsi “contrazione della muscolatura liscia capace di determinare un movimento ondoso che consente alle sostanze contenute in questi organi di procedere in un determinato senso”. 

Ogni organo, viscere o vaso, ha una fascia di rivestimento “fascia si contenzione” ed una fascia di collegamento con le pareti del tronco e con le strutture fasciali vicine.

Spesso può accadere di soffrire di una problematica interna “Reflusso gastro-esofageo, stipsi, dismenorrea, nodo in gola, ecc..” senza che l'organo interessato abbia una disfunzione specifica, ma la sintomatologia sia generata da una problematica fasciale che impedisca l'organo di muoversi correttamente provocando tale disfunzioni.

IMG_9544-2 

Terapia

Attraverso un approccio terapeutico fasciale si eliminano le densificazioni che negli anni si sono create alterando così il corretto tensionamento, le cause sono molteplici tra le più comuni:

  • Esiti di intervento chirurgico “cicatrici
  • Stress
  • Familiarità
  • Posture Scorrette 
trigger-collo

Sfatiamo un mito sulla Fisioterapia! I Nervi si Accavallano?

I nervi grazie al cielo non si Accavallano! Nel linguaggio comune abbiamo sentito dire tante volte magari dai nostri Nonni …

schiena

Dolori in Autunno…

Da pochi giorni è arrivato l’autunno con il freddo e l’umidità e con questi anche l’indolenzimento di …

ginf martini

GENITORI IMPERFETTI..DI FIGLI FELICI!

Sabato 4 Febbraio 2017 alle ore 16.30 si terrà  un incontro gratuito. Sulla genitorialità in cui si affronteranno non …